fbpx

HYMNU SARDU NATIONALI

 40,00

Brano da concerto

COD: 05411B Categorie: , , ,

 Hymnu Sardu Nationali

L’Hymnu Sardu Nationali fu composto da Giovanni Gonella, su testo di Vittorio Angius, e venne eseguito per la prima volta nel teatro Civico di Cagliari il 20 febbraio 1844.

Secondo Casula, autore del ritrovamento dello spartito originale presso l’archivio dell’auditorium di Cagliari, l’inno fu sempre tenuto in grande considerazione dai sovrani.

L’ultima esecuzione ufficiale fu effettuata nel 1937, dal coro della Cappella Sistina, direttore Lorenzo Perosi, per espresso desiderio di Vittorio Emanuele III di Savoia, durante la cerimonia per il conferimento della Rosa d’Oro alla regina Elena da parte di Papa Pio XI.

L’inno, che venne sovente affiancato alla preesistente Marcia Reale, è scritto in campidanese (una delle lingue sarde) ed ha un andamento solenne e maestoso, tipico di quegli inni che, piuttosto che incitare qualcuno all’azione (come l’Inno di Mameli o La Marsigliese), esprimono la soddisfazione di appartenere ad un popolo e gratitudine ai sovrani (come l’Inno Inglese e quello Tedesco).

Nella elaborazione per Banda è stato aggiunto, in apertura, un richiamo alla Marcia del “Primo Reggimento Granatieri di Sardegna”, che ben serve ad introdurci nell’ atmosfera arcaica che la musica dell’Inno esprime.

 

 

Autore

Difficoltà

Durata

2'56''